Ternana, date regolamento e scenari di Coppa Italia: opzione play off ‘comoda’

Ternana, date regolamento e scenari di Coppa Italia: opzione play off ‘comoda’

Cinque vittorie in altrettante gare disputate. Dapprima le affermazioni del girone con Olbia e Rieti. Successivamente i successi ottenuti al cospetto di Fermana, Avellino e Siena per suggellare l’accesso alle semifinali. E’ una Ternana che può guardare con fiducia e soprattutto curiosità gli scenari che si potranno porre dinanzi ai rossoverdi. Ecco quali:

Avversario delle Fere

In primo luogo ci sarà da conoscere l’avversario della Ternana. Al momento soltanto una gara dei quarti di finale si è disputata. Le altre sono in programma mercoledì 18 dicembre: Vicenza-Feralpisalò (ore 20); Piacenza-Juventus Under 23 (ore 14,30) ed infine Catanzaro-Catania (ore 17,30). La vincente tra le aquile giallorosse e gli etnei affronterà le Fere nel doppio confronto previsto.

Le date della Coppa Italia

La Lega Pro ha già stabilito le date di semifinali e finali, salvo spostamenti legati ad esigenze contingenti. Le semifinali si disputeranno (andata e ritorno) il 29 gennaio e 12 febbraio 2020. Le finali rispettivamente il prossimo 11 marzo e 15 aprile.

Regolamento Play Off

Come anticipato nei giorni scorsi il regolamento dei play off offre una valida ‘scorciatoia’ per chi vince la Coppa Italia. E’ infatti possibile accedere direttamente al primo turno nazionale, saltando direttamente quelli preliminari. Una possibilità nel caso non si riuscisse ad arrivare al terzo posto della graduatoria o centrare posizionamenti peggiori. C’è anche l’opzione due che regala ugualmente il pass anche non alzando il trofeo. La vincente della Coppa o deve vincere il girone o quantomeno arrivare al secondo posto. A quel punto si libererebbe il posto per la finalista.

Il caso pratico

Se il campionato dovesse finire oggi ci sarebbe il solo Vicenza ad ‘aiutare’ in tal senso le altre contendenti. Basta fare un giro per le classifiche. La Juventus Under 23 si trova al tredicesimo posto ossia appena al di fuori della macro area play off. I biancorossi guidano il girone B e dunque sarebbero direttamente promossi mentre Piacenza e Feralpisalò inseguono dal sesto e settimo piazzamento. Nel raggruppamento meridionale la situazione è nota con la Ternana al terzo posto condiviso con Potenza e Bari mentre Catania e Catanzaro rispettivamente staccate di nove e dieci punti dal trenino a quota 36.

 

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by