Lega Pro girone C ufficiale, deferito il Rieti: in arrivo la penalizzazione in classifica

Lega Pro girone C ufficiale, deferito il Rieti: in arrivo la penalizzazione in classifica

Il Procuratore Federale, a seguito di segnalazioni della Covisoc, ha deferito al Tribunale Federale Nazionale il signor Riccardo Curci, il signor Giuseppe Troise e la società Rieti, a titolo di responsabilità diretta: “Per non aver pagato, entro il termine del 16/10/2019, gli emolumenti dovuti ai propri tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo per le mensilità di luglio e agosto 2019, e comunque per non aver documentato alla Co.Vi.So.C, entro lo stesso termine, l’avvenuto pagamento degli emolumenti sopra indicati; con l’applicazione della recidiva prevista dall’art. 18, comma 2, del vigente C.G.S”.

Un deferimento ampiamente annunciato in virtù delle vicissitudini attraversate dalla società laziale tornata a patron Curci il quale ha ottemperato alle scadenze del 16 dicembre salvando, di fatto, la squadra dalla radiazione. Nelle prossime settimane il Tribunale Nazionale Federale dovrà pronunciarsi in merito ed applicare una penalizzazione in classifica agli amaranto celeste che dovrebbe essere di quattro punti. A questi va aggiunto il meno uno per la mancata disputa del match contro la Reggina. Ricordiamo infine che il Rieti sarà il prossimo avversario della Ternana, al momento però non si conosce la data in virtù dello sciopero proclamato dalla Lega Pro per il week end in arrivo.

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by