Ternana-Rieti, il pomeriggio anomalo senza la partita di calcio

Ternana-Rieti, il pomeriggio anomalo senza la partita di calcio

Un pomeriggio anomalo, unico sotto certi punti di vista. La decisione della Lega Pro di scioperare ha impedito la disputa dei trenta match previsti nel week end. Anche Ternana-Rieti è naturalmente rientrato in questa fattispecie lasciando così tifosi, addetti ai lavori e giocatori a casa. I rossoverdi infatti hanno terminato ieri gli allenamenti e riprenderanno dopo le vacanze di Natale per preparare al meglio il girone di ritorno. Cancelli chiusi, parcheggi vuoti e Liberati deserto. Una scelta che alla fine ha trovato pareri concordi da parte dei presidenti di terza serie che vorrebbero beneficiare degli effetti positivi della defiscalizzazione. Un aspetto molto importante soprattutto per potersi garantire delle entrate da investire in strutture e settore giovanile e dar respiro soprattutto ai club più ‘piccoli’ da un punto di vista di dimensioni, blasone, tradizione e ricavi.

Ternana, alla ripresa sarà tour de force

Dieci partite in quarantadue giorni. Un calendario che assomiglia molto a quello della scorsa stagione allorquando la Ternana si ritrovò a giocare le partite non disputate a causa delle vicende legate ai ripescaggi. Stavolta ci sarà la Coppa Italia ed il recupero contro il Rieti (22 gennaio) ad aumentare gli impegni alla ripresa. I ragazzi di Gallo affronteranno il Potenza in un match decisivo in ambito miglior piazzamento da raggiungere alla termine della regular season

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by