Olympia Thyrus Juniores, Alessio Ciprietti: “Troppi gol subiti, dobbiamo migliorare!”

Olympia Thyrus Juniores, Alessio Ciprietti: “Troppi gol subiti, dobbiamo migliorare!”

L’Olympia Thyrus Juniores, militante nel torneo regionale A1, ha chiuso il 2019 con 23 punti e al sesto posto (in coabitazione con il Campitello ndr).  Il tecnico Alessio Ciprietti, al taccuino di www.calcioternano.it, ci ha parlato del cammino della sua squadra in questa prima parte di stagione.

Le parole dell’allenatore

“In estate con la Società ci siamo prefissati il mantenimento della categoria. Sappiamo che l’attuale sesto posto non è assolutamente un traguardo ma semplicemente una tappa che ci rende sì soddisfatti ma non ancora salvi. Ci siamo dati come obbiettivo la salvezza, non perché non ci faccia piacere puntare a qualcosa di più alto, ma semplicemente perché il nostro vero target è la valorizzazione dei ragazzi prossimi al passaggio in prima squadra.”
Cosa non è andato? “Paghiamo sicuramente qualche assenza di troppo e un pizzico di esperienza. La maggior parte del mio gruppo è composto da ragazzi nati nel 2002, quindi provenienti dalla categoria Allievi e peraltro militando nel campionato A2 e non A1. C’è un dato che particolarmente mi duole ed è quello dei gol subiti, veramente troppi per quello che è nel mio DNA di allenatore (ultimi tre campionati chiusi con la miglior difesa); su questo ovviamente ci stiamo lavorando, con i ragazzi, anche perchè un buon rendimento continuo passa proprio da quella “casella”.”
Il ruolo della sua squadra. “Siamo tenuti a dover ricercare il miglior risultato possibile ogni settimana, sarò ripetitivo ma la matematica salvezza è ancora lontana. Nel girone di ritorno è facile vedere rinforzate squadre che navigano nella parte bassa della classifica, è plausibile che fuoriquota scendano dalle prime squadre per cercare di aiutare la propria juniores a tirarsi fuori dalla zona di retrocessione. Come dico sempre ai miei ragazzi, non voglio sentir parlare di alibi, squadra che lotta non perde mai e noi questo dobbiamo fare.”
Il Sansepolcro capolista. “E’ stata fin qui la più continua nei risultati, in molte gare ha sofferto ma ha avuto sempre la forza di subire poco per poi sferrare il colpo vincente anche ai soli minuti finali. All’infuori del gioco espresso gli riconosco questa bravura e la notevole sportività,  meglio ancora cultura sportiva, da parte dello staff tecnico i quali contro di noi hanno dimostrato. Non per questo possiamo decretare di già il vincitore,sono sicuro che saprà dare battaglia fino alla fine l’Orvietana. La formazione di Fatone ha una rosa di alto spessore in quanto composta da ragazzi con esperienza di campionati vinti e un ottimo tecnico che in panchina. Lascio in questo momento leggermente dietro a rincorrere due squadre allenate da due mie care conoscenze e cioè la Nestor di Faralli e la Narnese di Forgia, conoscendoli so che con l’organici al completo possono contendersi il vertice del campionato.”

La classifica del campionato Juniores A1

Sansepolcro 37, Orvietana 35, Nestor 32, Petrignano 29, Narnese 28, Olympia Thyrus 23, Campitello 23, Ducato 22, Pontevecchio 21, Fontanelle Branca 21, Angelana 19, Baldaccio Bruni 19, San Sisto 16, Casa del Diavolo 13, Castel del Piano 13, Gualdo Casacastaldo 13

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by