Lugnano in Teverina, ammenda alla società per coro razzista di un tifoso

Lugnano in Teverina, ammenda alla società per coro razzista di un tifoso

Troppo spesso nel calcio e purtroppo, in alcuni casi anche nel nostro comprensorio, si verificano episodi di razzismo. Nella partita Lugnano in Teverina-Colonia, disputata lo scorso 22 dicembre, un sostenitore di casa ha più volte sbeffeggiato - si legge nel comunicato del Cru - un calciatore ospite facendo il verso della scimmia. Un comportamento deplorevole ed anti-civile sanzionato dal giudice sportivo  attraverso un ammenda di € 400 alla società Lugnano in Teverina. Quest'ultima fa sapere che si tratta di un gesto bruttissimo e da condannare. Nel corso della partita il club ha rivolto le proprie scuse al calciatore e alla società del Colonia.

La sanzione del Cru

AMMENDA Euro 400,00 LUGNANO IN TEVERINA
Perché un sostenitore faceva il verso della scimmia nei confronti di un calciatore di colore della squadra avversaria. Sanzione attenuata per le pronte scuse dei calciatori della squadra di casa per quanto era successo.

 

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by