Ternana-Rende, al Liberati arriva il peggior attacco del campionato

Ternana-Rende, al Liberati arriva il peggior attacco del campionato

Domenica 19 Gennaio la Ternana giocherà la prima partita del nuovo decennio al Libero Liberati. L’avversario che arriverà a Terni sarà il Rende Calcio, terzultimo in classifica con 14 punti. La squadra calabrese è al terzo campionato di fila in Lega Pro, dopo il ripescaggio del 2017. La scorsa stagione il Rende è stata una delle sorprese del girone meridionale ottenendo il 10 posto e disputando come ultima delle ammesse i play off. Quest’anno la squadra naviga in acque più basse di classifica e l’obiettivo dichiarato è la salvezza. La squadra è stata per un lungo periodo ultima della graduatoria, gli ultimi due risultati sono però stati positivi, la vittoria di misura con il Rieti e il pareggio a Caserta.

Solo 14 reti segnate fino ad ora, ma due domenica scorsa a Caserta

Il dato lampante analizzando l’andamento del Rende è il basso numero di gol segnati, solo 14. La squadra ha iniziato la stagione con il tecnico Andreoli, sostituito con il suo vice Tricarico dopo la pesante sconfitta a Settembre per 5-1 contro la Paganese. Tricarico è all’esordio come primo allenatore e attualmente sta disponendo la squadra con il 4-3-3. Dal terzetto di centrocampo arriva il giocatore più prolifico, la mezz’ala Luca Scimia con 3 reti. Sempre in mediana poi è già arrivato un acquisto di categoria, l’ex Catania Fornito, che proverà a dare una mano anche in zona goal. I calabresi arrivano comunque a Terni dopo un bel risultato contro la Casertana, match dove erano andati due volte in vantaggio prima con i giovani attaccanti Giannotti e Morselli. La squadra è sicuramente in riprese e la Ternana dovrà essere brava a non sottovalutare domenica l’avversario.

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by