Castel Giorgio, giudice sportivo: maxi squalifica per un calciatore

Castel Giorgio, giudice sportivo: maxi squalifica per un calciatore

Il giudice sportivo, a seguito dei fatti riportati in Fanello-Castel Giorgio, si è espresso con una pesantissima squalifica ai danni del calciatore del Castel Giorgio Massimo Giardiello. La partita tra le due formazioni, valevole per la 19esima giornata, è stata vinta dai padroni di casa per 7-1.

Il responso del giudice sportivo

GIARDIELLO MASSIMO (CASTEL GIORGIO) SQUALIFICATO 10 GARE – Perché, espulso per doppia ammonizione, al termine della partita andava incontro al direttore di gara impedendogli di fatto di rientrare negli spogliatoi. In particolare chiedeva delucidazioni circa la sua espulsione, accompagnando tale condotta con frasi irriguardose e blasfeme, altresì strattonando per un braccio l’arbitro in maniera irriguardosa, senza provocare dolore.

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by