Lega Pro, Caiata: “Sessanta società è il numero giusto per i professionisti”

Tommaso M. Ferrante   17:38   26/04/2020   Ternana Calcio    109 views

Lega Pro, Caiata: “Sessanta società è il numero giusto per i professionisti”

Il presidente del Potenza Salvatore Caiata è uno dei sei componenti del Consiglio Direttivo. Inoltre è un dirigente molto attivo anche sui canali ufficiali lucani dove aggiorna frequentemente i tifosi rossoblù. In previsione dell’assemblea di Lega e successivo Consiglio Federale ha rilasciato un interessante dichiarazione al Corriere dello Sport: “Si potrebbe ripristinare la vecchia Serie C attraverso un regime defiscalizzato come nei dilettanti. Quando terminerà l’emergenza sanitaria, quella economica sarà ancora più grave. Contestualmente la Lega Pro non sarà in grado di reggerla se le regole e i criteri dei campionati resteranno gli stessi. Credo che il numero giusto di squadre, tra Serie A, B e Lega Pro, sia sessanta. Spetterà alla Federcalcio trovare il modo di ripartirle tra le tre leghe”

La C di prima fascia

In questo contesto si possono leggere le parole del presidente del Potenza. Molti addetti ai lavori avevano auspicato una riforma dei campionati che possa dar respiro, soprattutto in terza serie, ai club in sofferenza. Si è precedentemente parlato di una Serie C d’élite ossia a partecipazione ridotta. Proposta annunciata dal presidente della Federcalcio Gabriele Gravina. Complessivamente venti squadre scelte attraverso dei criteri specifici. Sarà questa l’occasione per riformare il calcio?

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by