Colonia, Giuliano Cioci: “I dilettanti ne usciranno ridimensionati. Il mio futuro? Vediamo”

Colonia, Giuliano Cioci: “I dilettanti ne usciranno ridimensionati. Il mio futuro? Vediamo”

L’attaccante Giuliano Cioci, dopo sei anni di inattività, è tornato sui campi di calcio dei dilettanti. Aveva lasciato il calcio giocato nel 2013 dopo 362 reti in 16 squadre diverse. In estate la chiamata del Colonia ed il ritorno a giocare ed a segnare. Fino al momento dello stop del campionato, a marzo a causa dell’emergenza sanitaria covid-19, Giuliano ha messo a segno 4 reti di cui una, nel derby contro la Real Avigliano, in rovesciata. “Il signore dei gol” ha perso il pelo ma non il vizio di buttarla dentro. Il classe 1972, al taccuino di www.calcioternano.it, ha parlato della stagione con gli amaranto, del suo futuro e di quello del calcio dilettantistico.

“E’ stata una stagione a due facce quella del Colonia Nella prima parte del campionato siamo partiti bene poi una serie di infortuni hanno condizionato il tutto. La società a dicembre è intervenuta sul mercato, avevamo migliorato di molto sia la squadra che la classifica poi purtroppo il Covid-19 ha bloccato tutto. Differenze con il passato? Rispetto a sei anni fa devo dire che non è cambiato molto, ho trovato squadre ben attrezzate e giocatori buoni; un campionato tutto sommato difficile.

Futuro del calcio dilettante e di Cioci calciatore. “Credo che a questo punto, visto che siamo a metà maggio, la cosa migliore è fermare tutto. La federazione si dovrebbe organizzare per la ripartenza di settembre, magari far salire le prime in classifica dei campionati, perché mancavano poche partite alla fine e se lo meritano, poi se possibile non farei retrocedere nessuno o al massimo l’ultima. Sinceramente per la prossima stagione sono preoccupato. Le società saranno veramente in difficoltà come tutti del resto. Ci sono realtà che si tengono in piedi facendo sagre nel periodo estivo e questo, purtroppo quest’anno, non ci sarà. Credo avverrà un grande ridimensionamento. Spero il CRU possa aiutare le società nelle loro possibilità, magari non facendo pagare l’iscrizione. Sarebbe già un buon passo. il mio futuro? Non so se sarò ancora in campo, la voglia ci sarebbe ora vediamo più avanti cosa succederà.”

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by