Lega Pro, play-out con le ultime quattro: salva la quintultima

Alessandro Madolini   17:00   04/06/2020   Ternana Calcio    127 views

Lega Pro, play-out con le ultime quattro: salva la quintultima

Nella riunione di oggi del Comitato di Presidenza della FIGC si è parlato anche di rivedere la formula dei play-out. Secondo quanto riferito da tuttoc.com, si vorrebbero evitare le retrocessioni dirette salvando le quintultime. Quindi spareggi retrocessioni solo alle ultime quattro con semifinali e finali ad eliminazione: ultima contro quartultima e penultima contro quintultima. Le due perdenti andrebbero direttamente in Serie D mentre le due vincenti si affronterebbero in un’altra gara. La vincente rimarrebbe in Lega Pro mentre la squadra sconfitta retrocederebbe nei dilettanti. Il tutto tenendo conto della classifica e permettendo ai club meglio classificati di avere due risultati su tre per salvarsi.

Girone C, il possibile scenario

Ci sono ben nove punti che separano la Sicula Leonzio ed il Bisceglie rispettivamente quartultima e terzultima forza attuale del torneo. Seguendo le normative attualmente in auge non ci sarebbe possibilità alcuna di disputare i play out a causa della forbice superiore alle otto lunghezze. Oltre a Rieti dunque andrebbero direttamente in Serie D sia il Rende che, come detto, il Bisceglie.

Diversa l’ipotesi in cui non si prenderebbe in esame la normativa poiché, a otto giornate dal termine, nulla sarebbe stato precluso. Pertanto potrebbe accadere quanto segue:

Picerno (salvezza diretta)

Sicula Leonzio-Rieti (semifinale)

Bisceglie-Rende (semifinale)

Leggi anche: Lega Pro, si pensa ai play-off in gara unica

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by