Ternana amarcord, il punto più basso toccato nel ventunesimo secolo

Tommaso M. Ferrante   19:00   05/06/2020   Ternana Calcio    95 views

Ternana amarcord, il punto più basso toccato nel ventunesimo secolo

Il 5 giugno 2011 rappresenta per la Ternana il punto più basso toccato della recente storia calcistica. Una data alquanto significativa la quale coincise nella gara di ritorno dello spareggio play out contro il Foligno. L’epilogo di una stagione negativa, sotto tutti i punti di vista, allungata da un post season davvero beffardo.

Ternana-Foligno, il pomeriggio al Liberati

Pochissimi tifosi sugli spalti, una rete da recuperare in un pomeriggio caratterizzato da un sole cocente. I rossoverdi di Giordano, dopo aver ceduto l’intera posta in palio ai falchetti, si presentarono davanti ai propri tifosi con il vantaggio del miglior posizionamento in graduatoria. Una prima parte di frazione senza troppi sussulti da ambo le compagini anticipò una ripresa drammatica, calcisticamente scrivendo. Le Fere riuscirono a trovare il vantaggio grazie a Davide Sinigaglia, dopo sei minuti dalla ripresa delle ostilità.

A quel punto il Foligno si riversò in attacco spingendo con tutte le forze possibili per evitare la retrocessione in C2. Dopo il montante colpito da Iacoponi l’epilogo che nessuno si sarebbe mai aspettato. Da una mischia scaturita in pieno recupero La Mantia riuscì a colpire di testa e insaccare prima di andare a festeggiare sotto la San Martino. Quella retrocessione poi fu cancellata dal ripescaggio e la successiva memorabile cavalcata in Serie B firmata da Domenico Toscano ed i suoi ragazzi. Un pomeriggio da incubo fortunatamente accantonato dalle successive vicissitudini.

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by