Lega Pro, Picerno e Rimini ricorrono contro la FIGC

Tommaso M. Ferrante   20:14   15/06/2020   Ternana Calcio    337 views

Lega Pro, Picerno e Rimini ricorrono contro la FIGC

Il Collegio di Garanzia del CONI ha ricevuto i ricorsi presentati dalle società Picerno e Rimini. Il club rossoblù, si legge nella nota: “Lamenta di avere maturato il diritto a conservare la categoria, per esseri procurata un distacco utile rispetto alla penultima, tale da non dover restare coinvolta nella coda competitiva, sotto l’insegna play – out e chiede al Collegio di Garanzia, nel merito, di accogliere il ricorso e, per l’effetto, di dichiarare nullo e/o di annullare il provvedimento impugnato nei sensi e nei limiti precisati nel ricorso”.

La società romagnola: ” formula istanza al Collegio di Garanzia affinché il ricorso venga trattato a breve e la decisione venga assunta prima del 27 giugno data di inizio dei play out. In subordine, qualora il Collegio non possa provvedere come da richiesta in base alla calendarizzazione delle udienze, chiede in via cautelare di sospendere l’efficacia della delibera impugnata, nella parte in cui regola le retrocessioni ed i play out e/o di sospendere il calendario delle partite di play out della Lega Pro e/o di sospendere le gare in programma per il 27 e 30 giugno p.v. sino all’esito del presente procedimento. In via principale, di dichiarare l’illegittimità del provvedimento della FIGC, assunto con C.U. n. 209/A, nella parte in cui dichiara la retrocessione diretta della società Rimini F.C. e l’esclusione dai play out”.

Leggi anche: IL RICORSO PRESENTATO DAL RIETI

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by