San Venanzo, Giordano Servoli: “Fatone nuovo mister. Vogliamo fare una stagione importante”

Alessandro Madolini   17:30   23/06/2020   Promozione    308 views

San Venanzo, Giordano Servoli: “Fatone nuovo mister. Vogliamo fare una stagione importante”

Il prossimo primo luglio riparte la nuova stagione dilettantistica costellata ancora da molte incognite. Sarà un campionato diverso quello della prossima Promozione 2020/2021 (per capire la sua composizione LEGGI: Le decisione in merito alla Promozione). In merito a quanto accaduto ecco le parole del presidente del San Venanzo Giordano Servoli, intervistato dalla redazione di www.calcioternano.it.

“Le varie decisioni intraprese dal CRU ci trovano d’accordo. Speriamo anche nella riduzione della multa per la mancata Juniores. Società piccole come la nostra, le quali non riescono a creare un settore giovanile per mancanza di numeri, sarebbero troppo penalizzate. Non è una volontà ma non abbiamo ragazzi a disposizione. Le nascite nel nostro comune si aggirano sulle 4/5 all’anno. Inoltre abbiamo vicino un bacino come Marsciano, Collepepe e Pantalla che veicola e attira tanti ragazzi, quindi per noi è molto difficile.”

La nuova stagione. “Noi siamo in ritardo nella programmazione rispetto agli scorsi anni. I punti interrogativi sono molteplici: sia economici e sia di organizzazione. Però l’idea è quella di onorare gli impegni presi, anche con l’amministrazione comunale, e quindi fare un bel campionato sulla falsariga di quello passato. I primi passi della Federazione sembrano importanti per una ripartenza del calcio dilettante, quindi noi ci siamo. Un aspetto che interessa molto, noi presidenti, sarà l’attuazione del protocollo per tutelare la salute e la sicurezza dei calciatori. Mi auguro che il tutto sia il più chiaro e più semplice possibile. Stiamo parlando di dilettanti e non di professionisti, spero nel buon senso della Federazione.”

Il sostentamento della società. “Per ora è un punto interrogativo. Stiamo cercando di ovviare alle mancate entrate seguendo altre strade. noi abbiamo buoni propositi e gli sponsor sono affezionati alla nostra squadra. Credo che dovremmo affrontare la nuova stagione con un buon budget. Non faremo, di certo, una stagione tanto per farla, cioè per andare avanti un anno e poi basta. Non è da noi, altrimenti lasceremmo spazio a qualcun altro. La decisione è quella di continuare e di disputare un’annata calcistica ad un livello più in alto possibile.”

Il cambio di panchina: via Ettore Turchi ed arriva Riccardo Fatone. “E’ ufficiale il passaggio di Riccardo Fatone sulla panchina del San Venanzo. Perchè abbiamo cambiato dopo quattro anni? Non è stata una bocciature né tecnica e né personale, con Ettore siamo in ottimi rapporti. Dopo quattro stagioni, dopo esserci confrontati attraverso il consiglio, è nata quest’idea di cambiare di ripartire con nuovi stimoli cercando di rinnovare qualcosa. Cambiare in corsa per noi non ha senso, quindi abbiamo deciso di ripartire da Riccardo Fatone. Costruire attorno a lui una squadra importante, poi sarà il campo a dare i giudizi.”

 

 

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by