Il calcio dilettantistico al palo, dal paradosso alle difficoltà di ripartire

Il calcio dilettantistico al palo, dal paradosso alle difficoltà di ripartire

Tutto fermo, o quasi. L’attività agonista del calcio dilettantistico è terminata lo scorso mese di febbraio. Sono trascorsi cinque mesi da allora, una vera e propria eternità senza precedenti. Le società tuttavia hanno ricominciato a programmare, prepararsi ai primi appuntamenti, allestire gli organici, predisporre tutte le misure necessarie propedeutiche alla ripartenza. C’è solo un problema del tutto evidente. Quando si potrà tornare a giocare?.

Paradosso e difficoltà

Il vero paradosso è proprio il seguente. I club, nonostante le molteplici difficoltà, si sono rimboccati le maniche per proiettarsi alla stagione che verrà. Tuttavia, quando contattiamo i vari dirigenti per conoscere l’inizio della preparazione o la programmazione dei primi test amichevoli la risposta è sempre la medesima: “Non sappiamo quando torneremo a giocare”. Il Cru infatti ha semplicemente comunicato le date di scadenze delle iscrizioni. Calendari, ripartizione dei gironi, Coppa dilettanti. Al momento il buio più completo e siamo al 28 luglio. Ulteriori sacrifici fatti dalle società senza avere alcuna certezza.

Il motivo è però piuttosto noto. Mancano linee guida chiare, definire i protocolli sanitari comprensibili e applicabili al contesto. Impossibile ipotizzare di poter utilizzare quelli delineati per i professionisti. C’è già qualcuno che avanza i primi scenari: “Prima di ottobre non si tornerà a giocare” e ricordiamo che l’allargamento a diciotto squadre teorico, per i principali tornei, alimenterà un tour de force davvero complicato da gestire. Infine c’è la nota dolente, quella che purtroppo potrebbe emergere a breve. Al momento solo ipotesi e fortunatamente nulla di concreto. Qualche società del ternano, alla fine, potrebbe decidere di non iscriversi. Magari far passare un anno prima di tornare a calcare i campi di gioco. La speranza è di rivedere tutte le protagoniste sui terreni e auspicarsi, quanto prima, di avere uno scenario più delineato.

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by