Ternana, la ‘scommessa’ Cristiano Lucarelli per riprendersi la Serie B

Tommaso M. Ferrante   12:00   08/08/2020   Ternana Calcio    343 views

Ternana, la ‘scommessa’ Cristiano Lucarelli per riprendersi la Serie B

Il 27 marzo 2004 è una data che quasi tutti i tifosi della Ternana hanno dimenticato. La seconda parte di quella stagione rappresenta, ancora ad oggi, una delle più forti delusioni calcistiche che tutta la piazza abbia mai vissuto. Dal sogno di tornare in Serie A ad una serie di risultati negativi che comportarono il progressivo quanto decisivo allontanamento dall’ampia zona promozione. Come anticipato in quella serata il Livorno sbancò il Liberati grazie alle reti di Chiellini e Cristiano Lucarelli, a cinque minuti dal termine. Uno scontro diretto perso in casa che pesò enormemente sulle dinamiche del campionato.

La scommessa Cristiano Lucarelli

Da uomo d’area di rigore a professionista in panchina. Le esperienze pregresse di Cristiano Lucarelli alla guida tecnica lo hanno sicuramente plasmato, aiutato ed in alcuni casi deluso. Reduce da una brillante parentesi a Catania, nel pieno della tempesta, ha contribuito con il proprio carisma e personalità e traghettare i rossazzurri ai play off nonostante le vicissitudini societarie nebulose. In precedenza però ha collezionato anche diversi esoneri, oltre che naturalmente un secondo posto sempre con gli etnei, dove non è riuscito ad affermarsi come auspicava. Il presidente Stefano Bandecchi ha così scelto un suo concittadino, una persona dal carattere forte, una personalità spiccata che da sempre lo hanno contraddistinto. Una vera e propria scommessa da vincere per tentare di uscire dalla grande palude della terza serie.

I tifosi e Lucarelli

Il dibattito è naturalmente aperto sui social come nel mondo reale. C’è chi sperava nell’arrivo di un allenatore navigato e chi invece plaude alla scelta di Cristiano Lucarelli. In questi anni di C si sono avvicendanti De Canio, Calori e Gallo con alterne fortune. Quest’ultimo, agli albori della carriera come il suo successore, ha lasciato un buon ricordo soprattutto per le doti umane apprezzate da queste parti. Ora però se si vuol tentare di lasciare questo palcoscenico, e tornare nella categoria difesa a spada tratta e perduta nel modo più inopinato possibile, occorrerà un vero e proprio cambio di passo.

Lo chiede una piazza che spera di affezionarsi ad un uomo dal forte impatto mediatico, capace di proporre un calcio offensivo e sul quale si vuol costruire il prossimo futuro. Un prossimo futuro dove occorrerà raziocinio e ponderazione nelle scelte. Purtroppo infatti la decisione del rinnovo reiterato a gran parte dell’organico provoca e provocherà notevoli difficoltà, anche a causa della presentazione di una lista contingentata a ventidue elementi ‘over’. Pochi innesti ma mirati oltre che una serie di cessioni doverose poichè, alcuni dei giocatori attualmente in rosa, hanno dimostrato di non poter contribuire al raggiungimento dell’obiettivo sperato. Benvenuto mister Lucarelli ed un grande in bocca al lupo!

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by