Narnese-Orvietana 0-1, i biancorossi espugnano il Moreno Gubbiotti

Riccardo Tommasi   17:30   04/10/2020   Eccellenza    567 views

Narnese-Orvietana 0-1, i biancorossi espugnano il Moreno Gubbiotti

Prima gara ufficiale per le ternane Narnese ed Orvietana. Nel girone a tre di Coppa Italia di Eccellenza, dove c’è anche l’Olympia Thyrus, i primi punti in palio se li giocano rossoblù e biancorossi. Debutto con la nuova maglia per Zhar, attaccante prelevato dalla Monti Cimini dove ha segnato gol su gol.

Seppur impossibilitati ad entrare al San Girolamo, per via delle porte chiuse, i tifosi narnesi si sono assiepati fuori dall’impianti alzando cori e facendo entrare fumogeni rossoblù per dare supporto ai propri beniamini.

LA FOTO GALLERY DELLA SFIDA

Il primo tempo

Campo pesante a Narni a causa delle piogge della mattina, ma durante il match il tempo tiene. Il primo brivido è di marca ospite, con il piattone di Proietti che termina fuori di poco. Al 18’ Cunzi invece salva i suoi alzando sopra la traversa una punizione insidiosa di Regis.

La prima risposta locale è di Quondam al 27’ con un destro rasoterra bloccato a terra da Perquoti. La gara si sblocca al 33’: Consolini stende in area Keita, dal dischetto Regis calcia forte e centrale e porta in vantaggio i biancorossi.

Nel finale di prima frazione punizione dalla grande distanza di Bagnato, sfera sul fondo. Proprio sul finire di tempo bella azione di Bagnato che serve Zhar, destro centrale parato da Perquoti.

Il secondo tempo

La ripresa si apre con il colpo di testa di Rocchi su cross di Pinsaglia, stacco possente ma palla alta. La Narnese a testa bassa attacca ed al 24’ c’è un episodio controverso: angolo di Bagnato che colpisce direttamente il palo e torna sui piedi del centrocampista, cross e rete rossoblù. Dopo le proteste ospiti l’arbitro torna sui suoi passi dando la punizione di secondo all’Orvietana. Decisione giusta perché il palo fa si che Bagnato tocchi due volte la sfera su una palla da fermo, ma la terna doveva fermare il gioco prima e non far proseguire l’azione.

Match intensissimo ora: Flavioni ritarda la rimessa laterale, l’arbitro lo ammonisce ed essendo la seconda l’Orvietana resta in dieci. Al 35’ Bagnato pesca in area Quondam, colpo di testa a lato di pochissimo. Nel finale prima Regis manda alto a pochi passi dalla linea, poi sul ribaltamento Zhar sfiora il palo lontano. Al 43′ Pequoti fa un miracolo su tiro volante di Zhar mandando in angolo. Sul corner la difesa biancorossa salva incredibilmente sulla linea su colpo di Lucidi. Sette minuti di recupero, l’assedio narnese è commovente e ancora Cotigni al 48′ respinge un colpo di testa di Zhar. Vince l’Orvietana, ma la Narnese esce a testa altissima.

Il tabellino

NARNESE: Cunzi, Petrini (40’st Kola), Capati (28’st Ferroni), Bellini, Consolini (1’st Ponti), Tancini (36’st Lucidi), Bagnato, Grifoni N. (1’st Pinsaglia), Quondam, Rocchi, Zhar

A disp: Pantaloni, Cipiccia, Latini, Petrini P.

All. Marco Sabatini

ORVIETANA: Perquoti, Lanzi (19’st Biancalana), Flavioni, Annibaldi, Schiavoni, Grezzana, Guazzaroni (45’st Tatta), Proietti (14’st Cotigni), Regis, Vicaroni, Keita (30’st Bianco)

A disp: Trincia, Lombardelli, Sulimani, Cipolla, Marsili

All. Ciccone G.

ARBITRO: Daniele Fora di Terni

RETI: 33’pt Regis su rigore (O)

NOTE: gara giocata a porte chiuse causa emergenza Covid-19. Espulso al 29’st Flavioni (O) per doppia ammonizione. Ammoniti Consolini, Grifoni N., Cotigni, Pequoti, Zhar e Ferroni

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by