CRU, Gianluca Marini nello staff di Luca Fiorucci candidato presidente: “C’è bisogno di cambiare”

CRU, Gianluca Marini nello staff di Luca Fiorucci candidato presidente: “C’è bisogno di cambiare”

Il candidato alla presidenza del CRU Luca Fiorucci, nella giornata di ieri, ha esposto il suo programma e presentato tutto il suo staff. All’interno del gruppo dei consiglieri federali c’è il ternano Gianluca Marini. Quest’ultimo, agente Fifa ed ex presidente del Rieti Fc, ha parlato di come è nata la sua candidatura e quali saranno i piani del nuovo team sul territorio ternano. “Sinceramente non mi aspettavo la chiamata di Luca Fiorucci – afferma Gianluca Marini – non lo conoscevo prima e tramite amici in comune ci siamo incontrati. Al Presidente serviva una persona che a Terni fosse completamente super partes e disposta a dare tutto per il calcio. Mi ha chiamato, ho sentito i suoi programmi e ci siamo accordati in cinque minuti.”

 

Prossimi passi di Gianluca Marini. “Come prima cosa, nei prossimi giorni, sentirò tutte le società della provincia di Terni, una ad una, per esporgli il nostro programma e convincerle a ritirare l’appoggio incautamente espresso al nostro competitor. Dovete sapere che per presentare una candidatura è necessario che un potenziale candidato raccolga le firme di almeno 50 società. Purtroppo documenti alla mano, con una efficienza degna del miglior apparato di partito, la lista a noi avversa ha raccolto le firme di società sparse per l’Umbria nel giro di pochissimi giorni. Molte di esse erano convinte, vox papuli, che non ci sarebbe stato alcun avversario. Una situazione spiacevole, che a mio parere forse meriterebbe di essere approfondita in altre sedi. Luca in questo, però, è molto più posato e riflessivo del sottoscritto. Da bravo arbitro preferisce vincere sul campo. Di conseguenza, almeno per ora, mi limiterò a parlare una ad una con tutte le società che lo vorranno e spiegargli perché è necessario, per il calcio della provincia di Terni, appoggiare noi.”

Cosa propone in concreto la lista di Luca Fiorucci Presidente

“Per far capire quanto siano serie le intenzioni di Luca per il nostro territorio, basta soffermarci su quanto da lui affermato circa i centri federali. La nostra intenzione è quella di crearne altri due: uno a Terni e l’altro a Foligno. Basta con le lunghe trasferte dei ragazzi ternani ed orvietani a Prepo o Solomeo. Terni ed Orvieto, ma anche Narni ed Amelia, avranno finalmente un loro centro federale, dopo vent’anni di chiacchiere. Inoltre una società del comprensorio ternano dovrebbe sceglierci perché, se è vero che il calcio in Italia è in profonda crisi, a Terni e provincia si è praticamente già svolto il funerale. La nostra realtà, in particolare negli ultimi anni, è stata ancor più dimenticata ed i risultati si vedono. Da cosa? Basta contare quante sono le società regolarmente attive ed iscritte. Una miseria. Tutti i presidenti si lamentano, piangono ma poi restano ancorati al passato. Ora hanno la possibilità di cambiare e non hanno più scuse.”

Il ruolo di Gianluca Marini al Consiglio federale. “Sarò l’unico consigliere ternano in mezzo a tanti perugini. Mi batterò per il nostro territorio con le unghie e con i denti. Le società della provincia di Terni avranno finalmente un loro rappresentante: vero, duro e sicuramente scomodo. Tutti quelli che mi conoscono sanno di che pasta io sia fatto. Non le mando mai a dire a nessuno. Se le società ternane lo vorranno, avranno finalmente un uomo pronto a lottare per loro. Altrimenti – conclude Marini –  potranno continuare a piangere facendo finta che non possono cambiare nulla.”

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by