CRU, Stefano Lupi: “Ringrazio Fiorucci per la proposta ma il mio impegno è altrove”

CRU, Stefano Lupi: “Ringrazio Fiorucci per la proposta ma il mio impegno è altrove”

Il candidato alla presidenza del CRU Luca Fiorucci, nella giornata di ieri, ha presentato il suo programma e lo staff. E’ stato inserito, all’interno del suo gruppo di lavoro, il ternano Stefano Lupi come uno dei coordinatori dei centri federali. Fiorucci vorrebbe creare, oltre quello già presente a Perugia, altri due centri: uno a Foligno e l’altro per l’appunto a Terni. A tal proposito riceviamo e pubblichiamo una nota inviataci da Stefano Lupi.

Il comunicato

“Apprendo dai mezzi di informazione che, nella recente conferenza stampa svolta dal candidato alla presidenza regionale del comitato umbro della FGCI  Luca Fiorucci, è stata menzionata la mia persona, auspicandone il coinvolgimento nel progetto della costituzione del centro federale FGCI a Terni. Apprezzo la volontà di Luca Fiorucci e della sua squadra, nel voler concorrere al miglioramento della federazione, considerando il confronto competitivo un elemento di crescita e stimolo per il rinnovo di ciascuna classe dirigente. Una seria riforma dello sport non può che transitare attraverso un ricambio generazionale, capace di arricchire di contenuti, idee e proposte, strutture altrimenti volte alla mera conservazione del potere. Ciò vale per tutte le federazioni e per l’ampio panorama dell’associazionismo sportivo, compreso il Coni.

Il programma presentato da Fiorucci interpreta alcuni elementi di forte innovazione. Sono onorato e certamente gratificato che si sia pensato alla mia figura per il progetto del centro federale a Terni, mutuando una mia visione di sport:  quella di avvicinare maggiormente le strutture al territorio. E’ fondamentale arricchire di nuove ed ulteriori opportunità impiantistiche le diverse realtà territoriali della Regione. Questo favorisce la crescita e la diffusione della pratica sportiva, con evidenti ricadute economiche. Ho lavorato con passione affinché Terni, l’Umbria in generale, puntasse con decisione su di una diversificazione di offerta sportiva, capace di attrarre manifestazioni, sviluppando una moderna cultura dello sport. Annovero tra le maggiori soddisfazioni, in collaborazione con le Istituzioni, la costruzione del Palasport di Terni, la creazione delle palestre sull’acqua per la  valorizzazione degli sport fluviali, l’ammodernamento del ciclopattinodromo ed altro ancora.

Pur lusingato e ringraziando quanti hanno inteso rinnovarmi considerazione e stima, per una precisa scelta di vita e per impegni professionali ed associativi, non posso accettare tale indicazione. Da tempo ormai mi occupo di sport e sociale, impegnandomi silenziosamente per gli ultimi, per coloro che probabilmente non vinceranno mai una medaglia, strappando metri di campo nelle periferie della mia città, al degrado ed all’incuria. Faccio questo con soddisfazione, insieme a persone animate dalla stessa volontà.

Sono fiducioso che la classe dirigente di Terni saprà esprimere le giuste competenze, per realizzare l’ambizioso progetto del centro federale FGCI, supportando lo sforzo del presidente Fiorucci, al quale auguro i migliori successi e soddisfazioni.

LEGGI ANCHE: LE PROPOSTE DI GIANLUCA MARINI ALLE SOCIETA’ TERNANE

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by