Ternana, Luciano Nevi: “Importante firmare la petizione per la nostra voglia di rinascita”

Alessandro Madolini   19:15   19/03/2021   Ternana Calcio    1.248 views

Ternana, Luciano Nevi: “Importante firmare la petizione per la nostra voglia di rinascita”

Una mobilitazione massiccia dei tifosi della Ternana a supporto di tre obiettivi: nuovo ospedale, una clinica moderna ed il progetto del Libero Liberati. Un’iniziativa promossa ed ideata del Centro Coordinamento Ternana Clubs in accordo con diverse associazioni locali. La raccolta firme, partita circa tre settimane fa, ha tantissimi punti di raccolta (l’elenco completo lo potete trovare sul gruppo facebook del Centro Coordinamento Ternana Clubs) e che sta trovando un forte sostegno da parte della cittadinanza ternana. Il presidente del CCTC Luciano Nevi ha parlato a www.calcioternano.it su come sta procedendo la petizione: “La città e tutta la provincia sta rispondendo molto positivamente, stiamo per fare il primo giro di raccolta dei moduli firmati a quindici giorni dalla partenza e sapremo essere più precisi nel numero di firme raccolte nei prossimi giorni. Stiamo riscontrando moltissimi consensi, poiché è un argomento di grandissimo interesse non solo a livello di tifosi ma di una città intera per lo sviluppo e la crescita della stessa.”

Come nasce l’iniziativa. “Nasce per dare supporto al progetto di una nuova clinica privata al 50% e l’altro 50% in convenzione con il servizio sanitario nazionale per un riequilibrio la sanità della nostra Regione. Ovviamente il progetto prevede, una volta autorizzata la clinica, la realizzazione del nuovo e modernissimo stadio Libero Liberati il quale rimarrà al Comune gratuitamente.

Altro punto importantissimo è la realizzazione di un nuovo ospedale pubblico. Quello esistente non rispetta le norme antisismiche ed è una struttura che sta in piedi da oltre 50 anni. Vorremo un nosocomio al passo con i tempi moderni. Ultimo ma non per importanza è la riqualificazione della città. Terni usufruirebbe di un quartiere dello sport che hanno in pochissime città in Italia e di centinaia di posti di lavoro che, in un momento storico come questo, non è cosa di poco conto.”

Non solo firme da Terni ma anche da diverse parti d’Italia

“Ci stanno arrivando tantissime firme da ternani sparsi in tutta Italia ed in Europa. Abbiamo riscontri anche da città dell’alta Umbria, come Città di Castello, Gubbio, Foligno, ed anche dalla vicinissima Spoleto, dall’alto Lazio come Rieti e Viterbo. Inoltre ci ha fatto molto piacere vedere un interesse particolare a Genova, sponda blucerchiata, dove un nostro carissimo amico rossoverde ha raccolto le firme sia di tifosi sampdoriani ma anche dell’intera squadra allenata da Claudio Ranieri.”

Il sostegno dell’ateneo Niccolò Cusano e della Ternana calcio. “Il nostro carissimo amico Max Cannalire ha preso i moduli e ci sta dando una mano presso l’ateneo telematico Nicolò Cusano. Tutta la società rossoverde, tutti i dipendenti squadra compresa, hanno già firmato la petizione già da diversi giorni. Ci auguriamo che questa iniziativa possa, in qualche maniera, esprimere il sentimento di ternanità e di voglia di rinascita della nostra città. Andare verso lo sbilanciamento, fin troppo evidente, che ci ha reso sempre più sottomessi e succubi della prima provincia della nostra regione. Esistiamo anche noi, in Umbria, e – conclude Nevi – vogliamo far sentire la nostra voce al riguardo. Questo treno riguarda, questa volta, la nostra città ed il nostro futuro.”

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by