Serie B, i proprietari delle squadre cadette: tra miliardari italiani e stranieri

Filippo Formichetti   16:30   11/06/2021   Ternana Calcio    656 views

Nel percorso d’avvicinamento verso il prossimo campionato di Serie B è interessante andare a guardare alla situazione delle proprietà delle varie squadre cadette. Le Fere tornano nella categoria dopo tre stagioni di C e negli ultimi anni sono cambiate molte squadre e molti presidenti. Tanti sono i Patron miliardari, sarà una Serie B davvero ricca, con importantissime proprietà italiane e straniere. Come si sa il calcio non è una questione solo di soldi, anche se questi sicuramente sono un fattore decisivo soprattutto a livello di calciomercato. Sui nomi di alcuni Patron c’è poco da approfondire, come ad esempio nel caso di Silvio Berlusconi, che riproverà a centrare la A con il Monza. Interessante invece vedere che ben tre squadre sono in mano a proprietà straniere, magnati americani e indonesiani che fatturano miliardi e cercheranno di emulare l’esperienza del Venezia, club anch’esso di proprietà di una holding a stelle e strisce.

Tutti i Patron delle squadre di Serie B:

Ascoli: Massimo Pulcinelli proprietario dal 2018, Amministratore Unico di Ottimax Italia Spa e Presidente del gruppo Bricofer

Brescia: Massimo Cellino proprietario dal 2017, ex Presidente di Cagliari e Leeds

Benevento: Oreste Vigorito proprietario dal 2006, fondatore dell’Gruppo IVPC leader nell’energia eolica italiana

Chievo: Luca Campedelli proprietario dal 1992, maggior azionista dell’azienda dolciaria Paluani

Cittadella: Andrea Gabrielli proprietario dal 2009, Presidente Gabrielli S.p.A. società italiana operante nel settore della siderurgia

Cremonese: Giovanni Arvedi proprietario dal 2007, Fondatore Gruppo Arvedi società italiana operante nel settore della siderurgia

Crotone: Famiglia Vrenna proprietari dal 1992, la società fa parte della holding Envì group che si occupa di energia e ambiente

Como: SENT Entertainment proprietari dal 2019, la società è guidata da Robert Budi Hartono, uno degli uomini più ricchi d’Indonesia con un patrimonio di circa 35 miliardi di dollari

Frosinone: Maurizio Stirpe proprietario dal 2003, Presidente del CdA delle società Prima S.p.A e PSC S.p.A e Vice Presidente Confindustria

Lecce: Gruppo di soci guidato dal Professore e Avvocato Saverio Sticchi Damiani Presidente dal 2017

Monza: Silvio Berlusconi proprietario dal 2018, politico e imprenditore detiene la proprietà del club tramite Fininvest

Parma: Kyle Krause proprietario dal 2020, CEO del Krause Group holding che possiede una catena di negozi negli Stati Uniti e che lavora nel mondo della logistica e della grande distribuzione, nel 2019 ha fatturato oltre a 2.8 miliardi di dollari

Perugia: Massimiliano Santopadre proprietario dal 2014, proprietario del brand d’abbigliamento Frankie Garage

Pisa: Alexander Knaster proprietario dal 2021, uomo d’affari nato in Russia poi emigrato negli Stati Uniti, è il fondatore del Pamplona Capital Management e Forbes nel 2014 ne calcolava un patrimonio di 2.2 miliardi ponendolo tra i 400 uomini più ricchi al mondo

Pordenone: Mauro Lovisa proprietario dal 2017, socio di VITIS Rauscedo, una società cooperativa agricola di viticoltura

Reggina: Luca Gallo proprietario dal 2019, Amministratore Delegato e Presidente della Holding M&G

Spal: Famiglia Colombarini proprietari dal 2013, proprietari Vetroresina S.p.A

Ternana: Stefano Bandecchi proprietario dal 2017, fondatore dell’Università Telematica Niccolò Cusano

Vicenza: Renzo Rosso proprietario dal 2018, cofondatore della multinazionale di moda Diesel S.p.A e Presidente dell’OTB group dodicesimo uomo più ricco d’Italia

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by