Cristiano Lucarelli pre Ternana-Spal: “Firmerei per un punto”

Alessandro Madolini   15:25   25/09/2021   Ternana Calcio    454 views

Cristiano Lucarelli pre Ternana-Spal: “Firmerei per un punto”

Vigilia di Ternana-Spal. La sfida si giocherà domani sera, al Libero Liberati, alle ore 20:30. Il tecnico rossoverde Cristiano Lucarelli, questo pomeriggio, analizzerà la sfida con gli avversari ferraresi che si trovano in classifica generale a quota 7 punti mentre i rossoverdi sono 15esimo con 4 lunghezze. La redazione di www.calcioternano.it vi fornirà la diretta testuale delle dichiarazioni principali dell’allenatore delle Fere e la diretta della conferenza grazie ad Ontv.

Le principali dichiarazioni di Cristiano Lucarelli

15:05 Cristiano Lucarelli: “Abbiamo pagato un conto salatissimo, nelle prime giornate che ha cancellato 13 mesi di ottimi risultati. La squadra, dal punto di vista morale, sta molto meglio. C’è più ottimismo ed entusiasmo. Come ho detto ai ragazzi non voglio fare la fine della Cremonese.”

“Un allenatore deve riuscire a leggere le situazioni dopo un periodo di prova, bisogna intervenire ed aiutare la squadra. Come staff lo abbiamo fatto, accantonando per il momento il “mio” modulo, tutto ciò per dare una mano ai ragazzi. Dal punto di vista tattico il 4-3-3 non ci cambia molto. Però nessuno vieta che domani si possa tornare all’assento con il quale è stata costruita la squadra. Sono convinto che il problema non sia il modulo. Due punte? Non credo. Forse un 4-4-2. Finché i miei calciatori non sono tutti al 100% non vado a snaturare le nostre qualità. Creare altre incertezze risulterebbe rischioso.”

“La Spal ha un giocatore strategico: Mancosu. Su questo giocatore il gioco dei biancazzurri può variare e spero di trovare anche io un calciatore che possa arginare le sue giocate. La Spal è una squadra che lotterà per i vertici del campionato. Ha un nucleo storico importante. Sapevamo che quest’avvio sarebbe stato tosto. Domani firmerei per un punto. Sarà sicuramente una partita maledetta e voglio dare continuità di risultati. E’ troppo importante non perdere e quindi ottenere punti.”

“Diventare squadra e mettere lo scudetto della Ternana davanti. Inoltre ragionare tutti allo stesso modo. Dobbiamo meccanizzare ragionamenti e giocate. Bisogna diventare un tutt’uno. Quello che chiedo non è difficile dal punto di vista teorico: sono uno/due concetti difesivi e tre/quattro concetti offensivi. Bisogna dare degli input alla squadra poi i giocatori li lasci alla loro libertà andando a correggere, post gara, gli errori.”

“Spesso le sostituzioni vengono prese come una bocciatura. Sono un allenatore che non sottovaluta nulla, non mi baso solo e soltanto sulla prestazione singola del giocatore. Per un allenatore non è difficile preparare la partita ma è correggerla in corso perchè hai pochi secondi per fare delle scelte. Non è giusto che mi fanno fare 5 sostituzioni ma si possono far riscaldare solo tre persone. Quindi oggi bisogna aver fortuna anche a far riscaldare i calciatori.”

“Pettinari, Celli e Kontek sono tutti e tre recuperati. Oggi alla rifinitura vedrò quali calciatori hanno speso di più nella gara di mercoledì ed entro domani mattina parlerò con alcuni di loro e farò delle scelte. Ad esempio su Capuano devo vedere se ci sono i presupposti per fargli fare la terza partita consecutiva o meno.”

15:27 Fine conferenza stampa

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by