Ternana-Benevento, giallorossi squadra con il secondo migliore attacco

Ternana-Benevento, giallorossi squadra con il secondo migliore attacco

Nel penultimo match casalingo del 2021 la Ternana incontrerà il Benevento. Nuova sfida al “Liberati” contro una neoretrocessa dalla Serie A, dopo le vittorie contro Parma e Crotone. Il Benevento però, tra le compagine che lo scorso anno giocavano in massima serie, è quello che si è adattato meglio al ritorno in cadetteria. Attualmente i Sanniti si trovano al quarto posto in classifica a 28 punti alla pari del Monza. Questa stagione il Patron Vigorito ha cercato di mantenere l’ossatura della squadra che lo scorso anno aveva lottato fino alla fine per la salvezza in A. Sono rimasti quindi giocatori di categorie superiore come Glik, Barba, Letizia, Ionita, Improta, Roberto Insigne, Sau e bomber Lapadula autore già di otto reti in questo campionato.

Rosa importante per i sanniti:

Per sopperire alle partenze di giocatori importanti come Schiatterella, Dabo, Viola, Caldirola e Montipò sono arrivati tre prestiti di spessore dal Genoa: il portiere Paleari, il centrocampista Calò e il centrale difensivo Vogliacco. Inoltre a calciomercato già chiuso è stato tesserato un giovane svincolato di spessore come il centrocampista Viviani ex Chievo Verona. La grande rivoluzione è arrivata però in panchina, con mister Filippo Inzaghi che ha lasciato il club dopo la straordinaria promozione dei record di due anni fa e la mancata salvezza della scorsa stagione. Al suo posto è arrivato Fabio Caserta, reduce dalla seconda promozione in carriera dalla Lega Pro alla B, alla guida lo scorso anno del Perugia.

Nuova opportunità in B per mister Caserta:

Caserta ha comunque mantenuto come impronta tattica il 4-3-3 che aveva già usato spesso precedentemente Inzaghi, con i giallorossi che sono molto pericolosi offensivamente sfruttando al meglio le grandi qualità nel dribbling e nei filtranti di esterni molto forti come Improta e Insigne e soprattutto le doti da finalizzatore dell’attaccante della nazionale peruviana Lapadula. Da segnalare del Benevento anche altri due giovani talenti, l’esterno Elia, di proprietà dell’Atalanta, fedelissimo di mister Caserta per averlo già seguito alla Juve Stabia e al Perugia, e Di Serio, principale alternativa a Lapadula, autore di due gol in soli circa cento minuti giocati.

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by