Campitello, Giacomo Mazzoni: “In ricordo di Lorenzo grande uomo ed amico”

Campitello, Giacomo Mazzoni: “In ricordo di Lorenzo grande uomo ed amico”

Il Campitello è una realtà che valorizza molto i giovani del proprio settore giovanile. Nella rosa a disposizioni del tecnico Alessandro Cavalli, la quale partecipa al torneo di Promozione, quasi tutti i componenti provengono dalla “cantera” rossoblù. Il campionato finora disputato dalla Prima squadra è soddisfacente, capitan Petacchiola e compagni si trovano al quinto posto in classifica generale con 32 punti (VEDI LA CLASSIFICA). L’attaccante Giacomo Mazzoni, al taccuino di www.calcioternano.it, ha tracciato un bilancio di questa prima parte di torneo. “Sono soddisfatto dell’andamento della squadra sia sotto l’aspetto dei risultati ma soprattutto sotto l’aspetto delle prestazioni. Un grazie va sicuramente al mister Cavalli che ci fa esprimere al meglio le nostre qualità sia a livello individuale che collettivo.”

Il momento migliore di questo girone di andata ed il gol più bello messo a segno. “Sicuramente la vittoria interna contro la C4 è stata la partita in cui abbiamo capito realmente il nostro potenziale. Invece a livello individuale sicuramente la doppietta fuori casa contro lo Spello è stato un momento che ricordo con piacere. Dei 5 goal segnati il più bello, a mio parere, è stato quello della scorsa partita in casa del Todi, nella quale, il nostro portiere è stato bravo a ribaltare l’azione e a farmi trovare nelle condizioni a me favorevoli contro due avversari. Il primo non è riuscito a prendere la sfera, così io ho potuto approfittarne puntando e saltando l’altro avversario ed infine spedire con un pallonetto il pallone in porta.”

Il ricordo in ogni gara rivolto a Lorenzo Scorteccia. “Sicuramente nel 2021 la scomparsa di Lorenzo ha stravolto all’improvviso tutti noi lasciandoci veramente senza parole. Però vorrei ricordarlo per come era lui ovvero una persona solare, simpatica e sempre disposto ad aiutare il prossimo. Anche se non è più presente tra noi fisicamente è rimasto impresso nelle nostre menti e ogni domenica prima del fischio d’inizio ci mettiamo in cerchio vicino alla porta e ricordiamo la grande persona che era ma soprattutto un grande amico.”

L’augurio per il prossimo futuro. “In questo 2022 mi auguro di finire al meglio questa stagione e perché no, magari, riportare il Campitello in Eccellenza. Per quanto riguarda il futuro non metto paletti e vivo la mia esperienza giorno per giorno.”

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by