Ternana, gestione del Liberati: scatta ufficialmente la procedura

Ternana, gestione del Liberati: scatta ufficialmente la procedura

Un primo passaggio importante per il futuro della Ternana. La Giunta comunale di Terni ha infatti approvato un atto di indirizzo, propedeutico alla gestione del Libero Liberati e dell’antistadio Taddei. L’attuale convenzione in essere ha come scadenza naturale il 23 febbraio 2023. Pertanto occorre iniziare l’iter già da ora, poiché le società sportive al momento dell’iscrizione al campionato debbono presentare un documento, all’interno del quale, si attesta di detenere in concessione una struttura sportiva dove giocare che copra tutta la stagione sportiva di riferimento.

Comincia quindi l’iter tecnico-amministrativo per determinare il canone della concessione e valutare le procedure adeguate per l’affidamento della stessa. Tutto ciò va concluso in prossimità dell’iscrizione al prossimo campionato 2022/2023, orientativamente entro la fine del mese di giugno. Di mezzo però c’è anche la questione legata al progetto del nuovo stadio della Ternana che potrebbe in parte cambiare le carte in tavola. A tal proposito da ricordare la dichiarazione del Presidente Bandecchi dello scorso novembre, il quale affermava: “Voglio dire al sindaco che non rinnoveremo la convenzione dello stadio perché voglio avere prima risposte certe sul mio progetto, altrimenti potremmo anche andare a giocare da qualche altra parte.”

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by