Ternana, Stefano Bandecchi: “Non rinnoverò la convenzione attuale dello stadio Liberati”

Ternana, Stefano Bandecchi: “Non rinnoverò la convenzione attuale dello stadio Liberati”

Un concetto chiaro quello espresso da Stefano Bandecchi. Il presidente della Ternana è tornato a parlare di argomenti che riguardano il mondo rossoverde, attraverso una serie di messaggi su instagram. L’ultimo racchiude un aspetto molto importante, legato alla procedura di gestione del Liberati: “Non rinnoverò la convenzione attuale del Liberati”. Pertanto, da come si può dedurre, il massimo esponente del club auspica un tavolo di concertazione con il Comune per rideterminarla, rispetto a quella sottoscritta nel febbraio 2018.

Il presidente poi ha ricordato come stia aspettando un bando poiché l’iter è scattato ufficialmente lo scorso 5 gennaio, allorquando la giunta ha votato favorevolmente all’atto di indirizzo presentato proprio sulla gestione dell’impianto. Ora spazio alla determinazione del canone e delle procedure adeguate all’affidamento. Infine la conclusione entro il mese di giugno 2022 poiché, come giustamente ha ricordato Bandecchi: “Al momento la Ternana non può iscriversi alla stagione 2022/2023”. Pertanto: “Andremo a giocare a Perugia e Pisa”.

Leggi anche: LA PROCEDURA PER LA GESTIONE

 

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by