Ternana-Lecce1-4, pesante poker dei giallorossi ai danni dei rossoverdi

Ternana-Lecce1-4, pesante poker dei giallorossi ai danni dei rossoverdi

Sconfitta pesante per le Fere al termine di Ternana-Lecce 1-4. La squadra di Cristiano Lucarelli perde in casa contro i giallorossi. Il tabellino e le azioni salienti del match.

TERNANA – LECCE 1-4

TERNANA (4-3-1-2): Krapikas; Ghiringhelli, Bogdan, Sorensen (30’st Boben), Celli (23’st Martella); Koutsoupias (30’st Furlan), Proietti, Palumbo; Partipilo (35’st Peralta); Pettinari, Donnarumma (23’st Mazzocchi). A disp.: Vitali, Capone, Rovaglia, Paghera, Defendi, S. Diakité, Mazza. All. Lucarelli

LECCE (4-3-3): Bleve; Gendrey, Lucioni, Dermaku, Gallo; Blin, Hjulmand, Gargiulo; Strefezza, Coda, Di Mariano. A disp.: Plizzari, Dima, Ragusa, Tuia, Helgason, Listkowski, Bjorkengren, Faragò, Barreca, Calabresi, Majer, Rodriguez. All. Baroni

ARBITRO: Marcenaro di Genova (Scatragli-Cipriani); IV Ufficiale Longo di Paola.
VAR: Giacomo Camplone di Pescara – AVAR: Filippo Bercigli di Firenze.

RETI: 5’pt Coda, 20’pt Strefezza, 44’pt Bogdan, 34’st Di Mariano, 41’st Ragusa

Una sconfitta che brucia quella maturata questa sera contro il Lecce. La formazione di Marco Baroni, in venti minuti, è già sul 2-0.Prima Coda e poi Strefezza confezionano il doppio vantaggio. La Ternana non ci sta e macina gioco. La rete del 2-1 arriva al 44′ con un colpo di testa di Bogdan. Poi nella ripresa, dopo una mezzora giocata ad alto livello dai rossoverdi, capitan Palumbo e compagni subiscono la rete di Di Mariano e poi quella di Ragusa.

FORMAZIONI UFFICIALI

18:22 le formazioni di Ternana-Lecce in campo per il riscaldamento. Nella Ternana si scalda anche Fabrizio Paghera

18:24 sono undici i calciatori di movimento che stanno prendendo parte alla fase di riscaldamento. Tra questi c’è anche Fabrizio Paghera che nella distinta è inserito in panchina. Probabilmente una scelta a scopo precauzionale da parte dello staff tecnico

18:30 il centrocampista ora osserva i compagni svolgere la partitella a tema e torna con gli altri rossoverdi che siederanno in panchina. Confermato dunque l’undici che affronterà i salentini

18:38 sono arrivati i primi tifosi del Lecce. Sono stati acquistati complessivamente 420 tagliandi nel settore ospiti

18:45 le squadre si dirigono negli spogliatoi, fra poco inizia Ternana-Lecce!

18:58 le due compagini fanno il loro ingresso sul campo di gioco, tutto pronto per il calcio d’inizio

La diretta del primo tempo

1′ inizia il match al “Liberati”. Ternana in completo rossoverde, Lecce in completo bianco

4′ GOL DEL LECCE. Dopo pochi minuti di gioco i Salentini si portano in vantaggio con il ventesimo gol in campionato di Coda che di piattone sul secondo palo insacca. Tocco di Blin su cross dalla sinistra di Di Mariano che ha sorpreso la difesa rossoverde, nell’occasione forse anche Krapikas poteva respingere meglio

9′ risposta delle Fere con un tiro di Proietti da fuori area deviato che fa la barba al palo alla sinistra dell’ex Bleve, calcio d’angolo per la Ternana

11′ ancora rossoverdi in avanti con Donnarumma, il suo destro però termina debole tra le mani dell’estremo difensore ospite

13′ Gendrey s’invola verso la porta superando Bogdan e mette al centro per Gargiulo, il tocco del numero 8 termina sul fondo

17′ ammonito Lucioni del Lecce per azione fallosa su Pettinari

18′ calcio di punizione di Palumbo che trova il colpo di testa di Pettinari ma la sfera termina alta sopra la traversa

20′ RADDOPPIO DEL LECCE. Rasoterra ad incrociare dai 20 metri di Strefezza, la sfera termina la corsa in rete dopo aver toccato il palo

24′ calcio d’angolo calciato al centro da Strefezza, il colpo di testa di Coda non trova la porta

26′ passaggio di Partipilo per la conclusione di Pettinari che va al tiro dopo il velo di Donnarumma ma la sfera non inquadra lo specchio

29′ azione di sfondamento sulla destra di Ghiringhelli che arriva sul fondo e mette al centro, nessun rossoverde arriva all’appuntamento e sfera che attraversa tutta l’area

30′ cartellino giallo per Celli

38′ ci prova Palumbo con un mancino da fuori area, tiro respinto dalla retroguardia salentina

39′ ammonito anche Strefezza per il Lecce

44′ GOOOL DELLA TERNANAAA!!! Accorcia le distanze la Ternana con il colpo di testa vincente di Bodgan su angolo di Palumbo che anticipa tutti compreso l’uscita di Bleve

45′ Ternana vicinissima al gol del pari dopo pochi secondi: colpo di testa di Partipilo e miracolo di Bleve che respinge in tuffo

45′ termina il primo tempo senza recupero nonostante la tre reti

La diretta del secondo tempo

1′ inizia la ripresa

2′ subito occasione per la Ternana con il tiro a giro di Partipilo respinto da Bleve

3′ gioco momentaneamente interrotto a causa di un calcio fortuito di Pettinari sul volto di Blin, necessario l’intervento anche dei sanitari

6′ riprende il gioco

7′ fraseggio tra Partipilo e Pettinari, il tiro di quest’ultimo viene deviato sopra la traversa

10′ ammonito Sorensen per i rossoverdi

14′ altro cartellino giallo per la Ternana: ammonito Partipilo per simulazione

16′ ammonizione anche per il giallorosso Gendrey a causa di un fallaccio su Celli

arriva il dato degli spettatori presenti al “Liberati”: 3.827 (di cui 420 ospiti)

20′ triplice cambio per il Lecce: escono Gendrey, Blin e Gargiulo ed entrano Calabresi, Helgason e Bjorkengren

23′ doppio cambio anche per la Ternana: Mazzocchi e Martella prendono il posto di Donnarumma e Celli

25′ occasione per il Lecce con Helgason che non trova lo specchio dopo assist al bacio di Strefezza

29′ altro doppio cambio per i rossoverdi: escono Sorensen e Koutsoupias per Boben e Furlan

33′ conclusione di Di Mariano, Krapikas respinge con i pugni

34′ TERZO GOL DEL LECCE. Azione personale di Strefezza che si incunea in area e serve Di Mariano che di prima batte Krapikas con un destro potente sotto la traversa

35′ ultimo cambio per le Fere: Peralta prende il posto di Partipilo

36′ occasione per la Ternana: Peralta si libera sulla destra e mette al centro per l’accorrente Proietti, il suo destro non trova la porta

37′ sostituzione per il Lecce: Ragusa prende il posto di Strefezza

41′ POKER DEL LECCE. Lavoro davanti di Coda che vince il duello individuale con Boben e serve Ragusa che a tu per tu con Krapikas non sbaglia segnando il più classico dei gol dell’ex

42′ ultimo cambio anche per il Lecce: esce Di Mariano ed entra Faragò

45′ concessi 5′ di recupero

46′ conclusione dalla distanza di Hjulmand, pallone che sfila sul fondo

50′ termina il match al “Liberati”: il Lecce passa per 4 a 1

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by