Orvietana-Pianese 0-1, altra sconfitta per i biancorossi. Dal mercato arriva Artem Onishenko

Orvietana-Pianese 0-1, altra sconfitta per i biancorossi. Dal mercato arriva Artem Onishenko

ORVIETANA – PIANESE 0-1

ORVIETANA (4-3-3): Rossi; Carletti, Borgo, Frabotta, Jaziri (22’st Biancalana); Brondi (39’st Guazzaroni), Bracaletti, Ricci (10’st Proietti); Omohonria, Tomassini, Nicodemo (28’st Di Natale). A disp.: Bracaj, Lanzi, Bassini, Rinaldi, Traorè. All.: Ciccone.

PIANESE (3-4-1-2): Ricco; Polidori (30’st Lopez P.), Morelli (42’st Irace), Gagliardi; Kondaj, Marino, Modic, Pandimiglio (1’st Menga); Lepri (1’st Grifoni); Kouko (17’st Simeoni), Rinaldini. A disp.: Balli, Ghisoni, Bocompagni, Pecchia. All.: Bonuccelli.

ARBITRO: Silvia Gasperotti di Rovereto (Giannone di Arco/Riva – Rusu di Trento).

RETE: 33’st Modic

L’Orvietana cade in casa contro la Pianese. Gara giocata bene dai ragazzi di Ciccone, i quali, provano anche a vincere la contesa ma a portare via tutta la posta in palio sono gli ospiti. Il match si sblocca nella ripresa. Al 33’ arriva il gol partita, Grifoni dalla sinistra crossa in mezzo, la difesa respinge male e sul secondo palo Modic di testa segna indisturbato. I padroni di casa hanno tre possibili palle gol: prima con Traorè che cincischia invece di tirare da posizione ravvicinata, poi quando su una palla di Bracaletti, sia Tomassini che Frabotta fanno fare una gran figura a Ricco che compie due miracoli in pochi secondi. Alla fine arriva la quarta sconfitta, in cinque gare, per l’Orvietana. Inoltre il direttore generale Alvaro Arcipreti ha annunciato, d’accordo con la società, l’arrivo in prestito del giovane ucraino classe 2003 Artem Onishenko, centrocampista di proprietà del Perugia.

I risultati

La classifica

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by