Ternana-Feralpisalò 2-1, le pagelle: Lucchesi monumentale, i giovani guidano le Fere

Ternana-Feralpisalò 2-1, le pagelle: Lucchesi monumentale, i giovani guidano le Fere

I voti ai rossoverdi al termine di Ternana-Feralpisalò:

Iannarilli 6: Impegnato solo ad inizio ripresa il portiere rossoverde, quando prima compie un vero e proprio miracolo su un tiro ravvicinato di Compagnon, poco dopo però è immobile sul tiro che entra in porta di Tonetto.

Diakite 6: Pericoloso in più occasioni in fase offensiva, ma difensivamente si perde totalmente Tonetto insieme a Casasola in occasione del gol avversario. Nel finale da il solito importante contributo di corsa e grinta.

Capuano 6: Primo tempo senza particolari affanni per il difensore pescarese, che però esce per infortunio sul finire della prima frazione di gioco.

dal 43'pt: Sorensen 6,5: Entrato a freddo a fine primo tempo, nella ripresa con la sua forza fisica controlla prima Butic e poi La Mantia, sfiorando anche il gol nel finale.

Lucchesi 8: Prestazione sontuosa del giovane difensore rossoverde. Difensivamente è imperforabile, vince tutti i contrasti fino al 93' minuto, quando realizza un anticipo fondamentale e si guadagna anche fallo tra gli applausi del Liberati. Prestazione davvero ottima, sugellata anche dal primo gol in carriera tra i professionisti, con una rete di rapina dentro l'area di rigore che batte Pizzignacco e regala i tre punti alla Ternana. Le Fere stanno trovando una giovanissima certezza nella loro retroguardia, con il giovane della Fiorentina che ha un futuro radioso davanti a se.

Casasola 6,5: Sempre decisivo in fase offensiva l'esterno destro argentino, questa volta guidando il contropiede e realizzando l'assist che porta alla rete di Di Stefano. Tuttavia è colpevole insieme a Diakitè della mancata marcatura di Tonetto in occasione del gol avversario.

dal 34'st Celli 6: Un paio di buoni interventi nel finale.

de Boer 6: Altra prestazione senza infamia e senza lode per l'olandese, è il più propositivo della mediana rossoverde ma sbaglia un paio di palloni delicati.

dal 15'st: Pyyhtia 6,5: Entra bene in campo il giovane finlandese, che aggiunge fisicità alla mediana rossoverde nella ripresa.

Labojko 5,5: Sempre un po' in sofferenza il polacco, che non prende mai in mano la manovra rossoverde e soprattutto realizza anche tanti falli, arrivando spesso secondo sul pallone.

dal 34'st' Luperini 5,5: Un paio di sanguinosi palloni persi nel finale.

Corrado 5: Impalpabile in fase offensiva il terzino rossoverde, sempre più lontano parente del calciatore spesso decisivo nella scorsa stagione. Emblematico un suo stop sbagliato a metà primo tempo in quella che sarebbe potuta essere una potenziale azione pericolosa.

dal 15'st: Favasuli 7: La sua entrata in campo da la solita spinta d'energia alle Fere e cambia l'inerzia del match. Il giovane esterno della Fiorentina è utilissimo soprattutto nel finale rimanendo sempre alto e guadagnando un paio di falli fondamentali.

Falletti 6,5: Tanti errori nel primo tempo per il capitano delle Fere, che però cresce nella ripresa, dove va più volte al tiro e soprattutto serve una palla d'oro a Lucchesi mandandolo da solo davanti al portiere avversario per il gol che vale il 2-1 delle Fere.

Raimondo 6,5: Pochissimi palloni giocabili per lui nel primo tempo, nella ripresa di prepotenza si crea da solo un paio di occasioni pericolose dimostrando la solita facilità nell'andare al tiro.

Distefano 7,5 Se  Nel primo tempo è stato tra i rossoverdi più propositivi e soprattutto ha il merito di portare in vantaggio le Fere con un bellissimo dribbling e poi destro a giro a sfiorare la traversa. Nella ripresa meno chance ma è sempre al centro dell'azione offensiva.

 

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by