Ciconia, Alessandro Dottarelli: "La rete è dedicata a mia figlia Noemi"

Ciconia, Alessandro Dottarelli: "La rete è dedicata a mia figlia Noemi"

Vittoria in trasferta per il Ciconia. La compagine del tecnico Valentino Baldini, nell'ultima giornata di campionato, è andata a vincere per 2-0 in casa del Castello. Il difensore Alessandro Dottarelli, al taccuino di www.calcioternano.it, alla seconda rete consecutiva in stagione, ha raccontato la sfida: "Partita molto tesa sia per il calcio giocato ma soprattutto per gli animi molto caldi in campo e fuori. Affrontare il Castello nel suo fortino non è stato facile. La squadra di casa ha espresso un bel calcio nel primo tempo, mettendoci in difficoltà ma siamo stati bravi a non subire gol e rimanere in partita. Abbiamo avuto la possibilità di andare in vantaggio ma non ci siamo riusciti."

La ripresa del match ed il gol della squadra biancoblù. "Siamo entrati in campo subito alti e decisi e Ciniero ha trovato un eurogol. Poi Caciolla ha subito un fallo al limite dell’area dalla parte destra, di solito si presentano a battere il calcio da fermo ottimi mancini come appunto Caciolla e Bianco, ma sono stati altruisti lasciandomi calciare la punizione. Mi sono sentito addosso una grande pressione perché avevo sulle spella una grande responsabilità, fortunatamente la palla è entrata sigillando il risultato e tutti i miei timori sono svaniti. Successivamente il nostro portierone Massimi ci ha tenuto in partita facendo dei grandi interventi."

La dedica speciale. "Questo gol lo dedico a mia figlia, alla mia piccola Noemi. Inoltre ringrazio la società e i dirigenti che sono sempre presente agli allenamenti e non ci fa mancare nulla. Infine grazie a mister, preparatore atletico e preparatore dei portieri per la fiducia riposta in me e l'ottimo lavoro che stanno facendo."

Il Ciconia in questo momento del torneo ha fatto meglio in trasferta (19 punti) rispetto alle sfide giocate in casa (13 punti). "Forse tra le mura amiche ci 'adagiamo' un po', sentiamo il calore casalingo e abbiamo la convinzione di fare bottino pieno ma non è sempre così. Fuori casa invece tutte queste sicurezze e convinzioni non le abbiamo e quindi siamo 'costretti' e spinti a dare qualcosa in più per fare bene e per portare a casa punti preziosi. Il nostro obiettivo? È quello di pensare partita per partita affrontando le gare con il giusto piglio senza perdere la testa. Non ci nascondiamo, i Play off sono il nostro traguardo anche perché - ha concluso Alessandro - abbiamo tutto quello che serve per disputarli."

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by