Cremonese-Ternana 1-2, le pagelle: ottimo esordio di Vitali, Favasuli e Distefano cambiano il match

Cremonese-Ternana 1-2, le pagelle: ottimo esordio di Vitali, Favasuli e Distefano cambiano il match

I voti ai rossoverdi al termine di Cremonese-Ternana:

Vitali 7,5: Straordinario esordio per lui in Serie B. Inizia subito a sporcare i guantoni con uno splendido intervento su Johnsen già dopo meno di un minuto di gioco, poi ancora al trentesimo si supera su un potente tiro da fuori di Majer e poco dopo vince il duello in uno contro uno con Falletti. Meno impegnato nella ripresa, blocca sul primo palo l'occasione finale di Vazquez. Inoltre da sicurezza anche nelle uscite e nel comandare la difesa. Esordio davvero da sogno per il ternano.

Dalle Mura 6,5: Si fa superare su Johnsen nell'occasione iniziale, soffrendo sempre molto il norvegese finche resta in campo. Cresce in sicurezza nella ripresa dove più volte chiude in scivolata le azioni avversarie disputando un'ottima prova.

Capuano 6,5: Il capitano delle Fere soffre la velocità di Tsadjout e in occasione del gol dell'ex Ascoli resta un po' fermo come tutta la difesa. Ma anche il centrale pescare cresce alla distanza e nella ripresa chiude su tutte le palle più pericolose nell'area avversaria.

Lucchesi 6,5: Torna a disputare un match senza sbavature il giovane della Fiorentina, impenetrabile soprattutto nella ripresa.

Casasola 6,5: Da sempre tutto il terzino argentino, che fino all'ultimo corre sulla fascia, qualche volta va in difficoltà difensivamente perdendosi un paio di marcature, ma è più di tutti utile nelle ripartenze.

Luperini 6: Totalmente impalpabile nella prima frazione di gioco, tocca veramente pochissimi palloni e non rientra mai in nessuna azione pericolosa. Ha invece una grandissima chance a metà ripresa dove sbaglia da solo davanti al portiere avversario. Oltre l'occasione mancata disputa però una buona ripresa, con un paio di importanti occasioni avversarie fermate, prima del cambio all'ottantesimo quando ormai aveva finito le energie.

dal 35'st Labojko: SV

Amatucci 6: Partita difficile per lui, con la Ternana che ha una percentuale davvero bassa di possesso palla e quindi ha poche chance per mostrare le sue qualità. Prova a tamponare le azioni avversarie come calciatore più basso della mediana rossoverde e anche lui va in crescendo, ad esempio realizzando una pericolosa conclusione dal limite nel finale.

Pyyhtia 5: Il finlandese corre molto e spesso è il primo a lanciare il pressing dei rossoverdi, ma non recupera mai palloni e soprattutto con la palla al piede non fa mai scelte di qualità, si fa anche ammonire ingenuamente ad inizio ripresa.

dal 18'st de Boer 6,5: Meglio del finlandese, l'olandese infatti è sempre preciso in passaggi e ripiegamenti e parte da lui l'azione del gol di Distefano.

Carboni 5,5: Come nelle ultime gare buona prova difensivamente, con poche azioni pericolose della Cremonese dalla sua parte, impalpabile invece offensivamente, dove non piazza mai nessun cross nell'area avversaria.

dal 18'st Favasuli 7: Torna finalmente a spaccare il match il giovane esterno rossoverde. Con la sua entrata in campo le Fere diventano molto più pericolose nei contropiedi ed è lui che va a lanciare quello finale del gol vittoria di Distefano.

Pereiro 6,5: Si dimostra ancora una volta l'unico giocatore delle Fere con qualità e fantasia, serve il bellissimo pallone per la rete di Favilli e nella ripresa lancia in porta anche Luperini. Unici due lampi dei rossoverdi, prima delle ripartenze finali, quando Breda toglie l'uruguagio dal campo per schierare giocatori più dinamici.

dal 28'st Raimondo 6: Come contro il Modena da subentrato non entra benissimo nel match, però aiuta a dare più velocità all'attacco rossoverde nel finale, entrando nell'azione del gol vittoria.

Favilli 6,5: Finalmente si sblocca l'ex Genoa, che scelto ancora come titolare da Breda da ragione a questa decisione realizzando la prima rete in campionato con un tap-in su un bel pallone di Pereiro. Dopo il gol trova anche un po' di fiducia e tiene qualche pallone in più davanti, non riesce invece in questo lavoro ad inizio ripresa e anche per un problemino fisico viene sostituito.

dal 18'st Distefano 7: Decisivo il giovane attaccante rossoverde, al quinto gol stagione, ancora nel finale come quello contro lo Spezia, ma questa volta finalmente vale i tre punti. La sua velocità rende più pericolose le ripartenze rossoverdi, non è precisissimo in un paio di occasioni, ma poi proprio all'ultimo minuto trova la zampata che vale l'importantissima vittoria e lo lancia verso una corsa liberatoria sotto la curva dei tifosi rossoverdi.

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by