Bari-Ternana 1-1, le pagelle: Pereiro ancora decisivo, giornata no per Casasola

Bari-Ternana 1-1, le pagelle: Pereiro ancora decisivo, giornata no per Casasola

I voti ai calciatori rossoneri al termine di Bari-Ternana 1-1 sfida d'andata dei Play Out:

Iannarilli 6: Torna titolare dopo l'infortunio che lo ha tenuto fuori per le ultime gare di campionato. Nel primo tempo è totalmente inoperoso, poi nulla può in occasione del gol di Nasti, mentre poco dopo fa venire i brividi in occasione di una palla non trattenuta su un innocuo traversone di Kallon.

Casasola 5: Giornata no per l'ex Trapani, che con la fascia da capitano al braccio ha il grande demerito di sbagliare il calcio di rigore che poteva portare in vantaggio le Fere. Tante anche le amnesie difensive, su tutte quando non riesce a chiudere su Ricci in occasione del gol di Nasti. Più lucido in un paio di interventi nel finale.

Dalle Mura 6,5: Guida al meglio la difesa rossoverde l'ex Spal, che non fa rimpiangere l'assenza di Capuano in termini di grinta e capacità difensive. Sbanda come tutta la retroguardia in occasione della rete di Nasti, ma anche nel finale aiuta ad evitare pericoli.

Lucchesi 6,5: Buona prova per il centrale mancino rossoverde che ormai gioca da veterano, nel primo tempo anche diverse sortite offensive per lui.

dal 40'st N'Guessan: SV

Favasuli 6: Non riesce a contrastare Sibilli in occasione del palo iniziale, poi cresce con il passare dei minuti, soprattutto rendendosi spesso pericoloso in fase offensiva. Difensivamente tuttavia fatica molto su uno scatenato Ricci, riesce però a non commettere particolari sbavature anche dopo l'ammonizione.

Luperini 6,5: Chilometri su chilometri percorsi per l'ex Palermo, soprattutto nel primo tempo quando va su ogni pallone, sembra calare nella ripresa, ma nel finale ritrova nuove energie per continuare a rincorrere tutti.

Amatucci 7: Altra prestazione di livello per il regista delle Fere, sempre preciso nel far partire il gioco, e spesso utile anche nel rompere le azioni avversarie. Anche lui si va sovrastare in occasione della rete avversaria, però il suo innesto a fine gennaio ha veramente aiutato tantissimo i rossoverdi.

Faticanti 6: Solita prova equilibrata, l'ex Roma è utile prevalentemente in fase di copertura, mentre si fa vedere poco in quella di impostazione.

dal 15'st de Boer 6: Appena entrato sbaglia un paio di interventi, però poi è molto lucido nel servire Pereiro in occasione del gol del pareggio.

Carboni 6: Sfiora il gol ad inizio match e poco dopo si guadagna il rigore sbagliato da Casasola, per il resto difensivamente contiene bene Bellomo.

dal 30'st Raimondo:

Pereiro 7: Ancora decisivo il fantasista uruguagio. Nella prima frazione di gioca sembra in una delle giornate in cui è molto ispirato, gli riescono tantissimi dribbling e tira in più occasioni verso la porta, colpendo anche un palo. Va calando nella ripresa, ma proprio nel momento più difficile trova dal limite dell'area il gol che rida vita alla Ternana.

dal 40'st Dionisi: SV

Di Stefano 6: Da tutto il giovane attaccante rossoverde, che prova a fare reparto da solo tra i due possenti centrali avversari. Questa volta però non gli riesce la giocata decisiva, non ha mai occasioni per far partire la sua velocità e soprattutto non riesce a segnare sull'assist di Luperini quando da posizione defilata centra il palo a portiere battuto.

dal 40'st Zoia: SV

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by