Speciale Ortana, Alessandro Bobboni ‘Vittoria che resterà nella storia, la mia dedica…’

Speciale Ortana, Alessandro Bobboni ‘Vittoria che resterà nella storia, la mia dedica…’

Terzo appuntamento con lo Speciale dedicato all’Ortana, vincitrice del campionato di Seconda Categoria (girone D). Il centrocampista biancorosso Alessandro Bobboni, al taccuino di www.calcioternano.it, ha analizzato il torneo appena vinto dedicando questo grande traguardo a tutta la gente di Orte.

ORTANA, I BIANCOROSSI APPRODANO IN PRIMA CATEGORIA

ORTANA, LE PAROLE DEL DUO CARLETTI-RIZZI

Le parole del centrocampista biancorosso

“È stata una stagione speciale per me perché era la prima giocata in Prima Squadra sul campo del mio paese dopo essere andato via da piccolo. Quando sono stato contattato è stato facile dire di sì perché conoscevo la società e gli uomini che c’erano dietro: dal Presidente Nesta ai mister Petrarca e Ottaviani. Il mio sogno era quello di giocare e vincere nello stadio di Orte. La vittoria è stata ancora più bella perché arrivata nell’anno del centenario insieme alle persone con cui condivido anche parte della mia vita privata, dagli amici di una vita a mio fratello e per di più di fronte alla nostra gente. Non sono un tipo scaramantico e, conoscendo la qualità della rosa e soprattutto l’aspetto umano, ho confidato loro fin da subito che questo sarebbe stato il nostro anno. E quando ci sono persone così si può raggiungere ogni tipo di risultato”.

L’amicizia la chiave del successo

“Non ricordo un momento di difficoltà della squadra, tutte le nostre certezze sono sempre state ben salde nella nostra testa. L’amicizia che ci ha sempre legato è stata la chiave che ci ha permesso di realizzare anche le rimonte più impensabili. Il momento in cui ho capito che avremmo fatto una stagione leggendaria è stato quando il primo giorno ho guardato negli occhi tutti i miei compagni: lo sguardo era di chi stava lì per lo stesso motivo, gli occhi affamati di chi voleva scrivere qualcosa di importante”.

Festeggiamenti con una dedica speciale

“Sono iniziati a Baschi per proseguire con una sfilata per tutto il nostro paese, era giusto manifestare con orgoglio e sentire il calore della popolazione ortana. Proseguiranno in occasione dell’ultima giornata di campionato, domenica 28, per andare a concludersi con la manifestazione del 15 giugno organizzata dalla società per festeggiare i 100 anni di storia di questa gloriosa realtà. Una festa che spero avrà un numeroso e caloroso pubblico perché Orte e l’Ortana lo meritano. La dedica mi sento di farla alla mia famiglia, ai nostri tifosi, a tutto il nostro paese, alla società ed ai mister. Quella che mi viene dal cuore, però, va ad una persona che oggi non è più tra noi e che ha lottato per avere una squadra di Orte che avrebbe giocato e vinto ad Orte. Oggi la sogno sorridente ed orgogliosa di vedere i suoi due figli festeggiare al ‘Gildo Filesi’ questa meravigliosa impresa”.

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by