Reggina-Ternana, attenzione agli ex anche in campo

Filippo Formichetti   17:00   07/02/2020   Ternana Calcio    376 views

Reggina-Ternana, attenzione agli ex anche in campo

Nel big match di lunedì sera gli ex non saranno solo sulla panchina degli amaranto, ma anche il campo. Sempre importante la sfida tra Mimmo Toscano e la Ternana, un qualcosa di speciale sia per lui che per la piazza ternana visto l’ottimo ricordo che ha lasciato. Ricordi meno rosei invece quelli rimasti di altri ex rossoverdi che ora militano con la Reggina: Gasparetto e Rivas. Entrambi arrivati a Terni come acquisti in grado di fare la differenza, hanno poi deluso con le Fere, ora entrambi stanno cercando di rilanciarsi nella importante stagione della Reggina.

Una stagione e mezza in rossoverde per Gasparetto

Il centrale difensivo arrivò a Terni nell’ultima stagione di Serie B nel campionato 2017/2018. Arrivava come sostituto di Meccariello e veniva dalla promozione in Serie A con la maglia della Spal. Trovò certamente molte difficoltà ad adattarsi agli schemi difensivi di Mister Pochesci e con 31 presenze è stato uno degli artefici della retrocessione e della caporetto della difesa rossoverde con ben 77 gol subiti. Rimase poi anche la stagione successiva , mettendosi a completa disposizione di Mister De Canio e affermando più volte di voler contribuire a riportare la squadra in cadetteria. La stagione fu ancora una volta difficile e Gennaio il difensore firmò con la Reggina. Solo 8 presenze per lui in questo campionato, ma è tornato titolare per le ultime due partite, ricevendo molti elogi dalla piazza. Soprattutto per il match contro il Bari, in cui si è fatto trovare pronto dopo che non scendeva in campo da 9 partite. Ora si gioca il posto da titolare per il monday night.

Meteora Rigoberta Rivas

Altro ex che non ha lasciato grandissimi ricordi a Terni è Rigoberto Rivas. Arrivato a Terni in prestito dall’Inter dopo una stagione in Serie B a Brescia, sarebbe dovuto essere il giocatore che avrebbe dovuto cambiare il passo offensivo delle Fere. Per lui invece solo 10 presenze in Campionato, tra infortuni muscolari e problemi di sistemazione tattica in campo. 12 partite invece quest’anno con un gol e tre assist. All’andata entrò ad inizio secondo tempo, dimostrando di avere velocità e doti tecniche, che a Terni non è riuscito a mostrare. Anche lui si candida per un posto da titolare soprattutto con la squalifica di Sounas. La Ternana va al Granillo per provare a riapre il campionato, tra ex in campo e in panchina, tra giocatori con voglia di riscatto e di avvicinarsi alla promozione.

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by